Pratiche di sperimentazioni analogiche

Pratiche di sperimentazioni analogiche

Quando: 08 aprile - 14 maggio 2022
Dove: Via Giardini 160, Modena
Periodo Iscrizioni: 06 ottobre - 01 aprile 2022
Frequenza: venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 13 alle 17 - Open House sabato 14 maggio
Early bird: € 450,00 € 390,00 (iva inclusa)
fino al 08 marzo 2022

Acquista ora

l corso prende in esame i materiali della fotografia analogica per utilizzarli come elementi scultorei del vedere, questi verranno utilizzati come principi naturali per arrivare a comprendere meglio lo stato visivo e immaginativo. 

Distingueremo i materiali della fotografia chimica per trovare il supporto scultoreo del ricordo, del vedere, dell’immaginareCercheremo di interagire con le immagini rispettando i nostri approcci sensoriali, capendo come i materiali analogici se tradotti in sostanze semplici ci aiutino nella relazione con l’impalpabilità. In pratica cercheremo di capire come il vedere sia regolato dagli elementi naturali, utilizzando la camera oscura come luogo che contiene queste entità e come essa sia legata all’attività del sonno, quindi alla rilassatezza, alla piega e ai principi naturali.

Docenti

PROGRAMMA

Il corso si sviluppa in 5 giornate di lezione che si concludono con momento espositivo e  di presentazione dei propri lavori durante uno speciale Open House della Scuola alla città. 

Il colore del negativo e approccio alla trasparenza.
Disegno e preistoria della fotografia, analogie tra due tecniche, disegno e stampa. Conoscenza dei materiali, differenze e variabili di utilizzo.

Correzioni e disegno, analogie e differenze tra disegnare e stampare attraverso la correzione.
Esercizio per sperimentare un’assenza.

Differenza tra densità e trasparenza, approfondimento del concetto di acqua in fotografia.

Analisi del concetto di superficie.
Comprensione e approfondimento del materiale fotosensibile.
Esercizio di controllo di un’estrusione.

Open House
Ripetizione ed esercizi di memoria sul materiale fotografico, la camera oscura come palcoscenico.
Working in progress per open house.