FLAVIA FOSSA MARGUTTI

FLAVIA FOSSA MARGUTTI

Flavia Fossa Margutti nasce a Lucca nel 1964. Nel 1988 si laurea in Storia dell’arte presso l’Università Carlo Bo di Urbino. Nel 1990 è chiamata presso la casa editrice Electa come redattore di cataloghi di mostre: è qui che inizia a occuparsi di comunicazione lavorando all’ufficio stampa come responsabile del settore mostre e cataloghi.

 

Nel 2000 il presidente della Biennale Paolo Baratta la nomina responsabile comunicazione e immagine della Biennale di Venezia per i settori Arte e Architettura, ruolo che continuerà a svolgere anche sotto la presidenza di Franco Bernabè fino al 2004.

Nel 2005 il presidente del Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto (Mart), Franco Bernabè, la nomina responsabile della comunicazione e delle relazioni esterne. Nel 2012 vince il concorso indetto dalla provincia di Trento per il ruolo di responsabile della comunicazione e relazioni esterne al Mart, posizione che ricopre ancora oggi.

Alla fine degli anni ’90 è cultore della materia per Storia dell’architettura presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Dal 2002 a oggi ha svolto docenze presso numerose istituzioni didattiche tra cui l’Accademia di belle arti, l’Università Cattolica e il master del Sole 24 Ore di Milano.

Come storica dell’arte ha curato progetti ed esposizioni di arte contemporanea, e ha scritto saggi e testi introduttivi per cataloghi di mostre. Ha inoltre firmato recensioni e articoli per diverse testate nazionali. Dal 2004 tiene una rubrica mensile dedicata all’arte contemporanea sulla rivista Glamour (Condé Nast).