TOBIAS ZIELONY

WORKSHOP

Fotografia, (auto)ritratto


Fotografia, (auto)ritratto
con MUSTAFA SABBAGH

 

WORKSHOP CON MUSTAFA SABBAGH

TOBIAS ZIELONY

Nato nel 1973 a Wuppertal, Germania, Tobias Zielony ha studiato fotografia documentaria alla University of Wales, Newport, per poi proseguire con la fotografia artistica alla Academy of Fine Arts di Lipsia sotto la guida di Timm Rautert nel 2001.

Tobias Zielony è conosciuto per la sua rappresentazione fotografica di minoranze giovanili in aree suburbane – tema che ha iniziato a fotografare già durante i suoi studi a Newport. Per il progetto del suo primo libro “Behind the Block” (2004) ha poi esteso la sua ricerca ad un totale di quattro città Europee per osservare gli adolescenti negli spazi pubblici spesso durante la notte. I temi e le realtà sociali toccate dalla sua ricerca includono il cambiamento strutturale, la migrazione, l’abuso di droghe e la prostituzione come mostrato in “Big Sexyland” (2006-2008) e “Jenny, Jenny” (2013). Per “Manitoba” (2009-2011) Tobias Zielony ha passato del tempo con i membri di una gang di adolescenti di Winnipeg, nella provincia di Manitoba, Canada. Il suo approccio critico al documentarismo si manifesta in una specifica estetica e nella relazione con la messa in scena. Nel 2015 l’artista ha partecipato ad una collettiva per il Padiglione Tedesco alla 56esima Biennale di Venezia con il suo lavoro “The Citizen” (2015). Ha partecipato a collettive al Bozar Center for Fine Arts, Bruxelles (2015) e alla seconda Biennale di Montevideo (2014). Tra le mostre individuali si ricordano quelle al Philadelphia Museum of Art (2011) e alla Berlinische Galerie (2013). Ha partecipato all’International Studio and Curatorial Program, New York, ed ha ricevuto il premio Karl-Ströher-Preis nel 2011. Nel 2021 Tobias Zielony presenterà una retrospettiva al Folkwang Museum Essen, Germania.