Fotografia e cultura visuale

Fotografia e cultura visuale
Online

Un percorso in sei lezioni alla ricerca di prospettive possibili per decifrare la fotografia contemporanea

Ti sei sempre chiesto cosa si nasconde dietro a un’immagine? Guardare una fotografia non ti basta e vuoi riuscire a cogliere tutti i suoi significati? Ogni immagine fotografica è sempre anche un oggetto culturale.
Saper leggere una fotografia in profondità significa risalire alle connessioni non solo con il contesto in cui è nata e vive ma anche con le immagini che l’hanno preceduta.
In questo percorso di sei lezioni andremo alla ricerca di prospettive possibili per decifrare la fotografia contemporanea mettendo a confronto le sue radici culturali e tecniche con le forme che assume nella contemporaneità.
Il corso si svilupperà in più percorsi tematici in cui rifletteremo sulle connessioni tra fotografia contemporanea con i richiami iconografici e i prodotti visuali delle epoche precedenti. Tra storia dell'arte e cultura visuale vedremo come non solo il passato sia una guida per la contemporaneità, ma anche come la contemporaneità possa essere una lente per avvicinare aspetti della nostra storia della rappresentazione.

Quando: 01 marzo - 05 aprile 2022
Iscrizioni fino al: 13 settembre - 18 gennaio 2022
Frequenza: martedì dalle 20 alle 22
Numero max partecipanti: 15

Docenti

Cosa imparerai

Alla fine del corso imparerai:

  • che le immagini devono essere osservate come oggetti culturali complessi e contemporanei
  • che la rappresentazione è un qualcosa che accade nel presente in cui viene fruita e racconta di quel presente tanto quanto del tempo in cui è stata creata

Cosa ti serve

  • Voglia di condividere idee e riflessioni
  • Curiosità e passione per la fotografia
  • Un buon spirito di osservazione

Programma

Programma delle lezioni

Il fotografico nella storia dell'arte: camera ottica, impronta, attimo e movimento.
Sguardi del Novecento sull'arte del passato: tutta l'arte è contemporanea.

Gli autori, la natura del linguaggio fotografico e la sua morte: la fotografia come metalinguaggio tra avanguardie storiche, neoavanguardie e post-fotografia.

Il corpo tra messa in scena e presenza: identità, alterità e autorappresentazione.
L'attivismo visuale.

Momenti di archivio: tassonomia, collezione, riuso e archivi impossibili.

Mondi di immagini I: il potere delle immagini / immagini al potere;
L'icona, la società dell'immagine e la cultura visuale globalizzata: esempi e riflessioni tra antichità e mondo contemporaneo, tra “arte” e “non-arte”.

Mondi di immagini II: le risposte di artisti e autori alla nostra contemporaneità virtuale, quando la realtà si trasforma in immagine e le immagini diventano la nostra realtà.

Info e prenotazioni
Quando: 01 marzo - 05 aprile 2022
Iscrizioni fino al: 13 settembre - 18 gennaio 2022
Frequenza: martedì dalle 20 alle 22
Numero max partecipanti: 15