Lack of perspectives - Mind the gap

Lack of perspectives - Mind the gap

Il progetto curatoriale di Giuditta Alessandra Mottura è una mostra collettiva con le opere di James Beghelli, Davide Bertuccio, Gianluca Colonnese, Gimonti, Caterina Romei Suresh Serafini. Anno 2021


Lack of perspectives - Mind the gap è una mostra collettiva che presenta una selezione di 120 fotografie, un’installazione e una performance live di sei artisti che si sono confrontati con il tema proposto: la mancanza di prospettive.

L’inaugurazione della mostra avrà luogo il 10 ottobre 2021 e terminerà il 10 gennaio 2022, in occasione della scadenza del primo anno di attività dello spazio espositivo Polpo, sito in Via Vittorio Veneto 5B a Bologna, spazio nato dalla collaborazione con un gruppo di artisti e che intende essere uno luogo condiviso, plurale e inclusivo, che favorisca l’incontro, la conoscenza e la socializzazione tra diversi soggetti impegnati a vario titolo in attività culturali, artistiche e di formazione.

L’accostamento delle opere intende mettere a fuoco i diversi punti di vista personali e scelte tecniche. L’elemento principale che accomuna le opere dei cinque artisti James Beghelli, Davide Bertuccio, Gianluca Colonnese, Caterina Romei e Suresh Serafini e è in primo luogo l’utilizzo del linguaggio fotografico da parte di autori della stessa generazione e attivi sul medesimo territorio. Si spazia da una fotografia documentaria, che racconta un vissuto passato e presente, a una fotografia concettuale, passando per visioni letterarie e oniriche. Il sesto artista (Gimonti), producer musicale, presenterà in occasione della giornata inaugurale una performance live.