Damiano Burato

Damiano Burato

1994, Brescia

 

Effettua i primi studi presso un liceo artistico della sua città e successivamente frequenta il corso di arti visive all’accademia di belle arti G. Carrara di Bergamo dove si diploma con una tesi sul bianco, tra possibilità e utilizzo del colore. Negli stessi anni matura e approfondisce l’interesse per il medium fotografico e l’immagine. La ricerca inizialmente orientata all’analisi degli spazi quotidiani, alla natura e alle loro cromie, muta gradualmente in una riflessione sull’immagine come rappresentazione in quanto tale, manifestazione della precarietà che caratterizza l’esperienza estetica, andando a focalizzarsi sullo studio di spazi ed esperienze sensoriali.