Giorgio Musinu

Giorgio Musinu

1990, Genova

Nel 2014 muove i primi passi nel mondo della fotografia con una Canon Ft degli anni 60. La preferenza del bianco e nero rispetto al colore è evidente fin da subito, avvalorata dal desiderio di descrivere persone e paesaggi in modo neutrale senza le eventuali distrazioni del colore.

Si iscrive all’Accademia professionale di fotografia a Genova, dove, nel 2016, completa gli studi con il massimo dei voti. Riconosce nella fotografia un fortissimo potere comunicativo che lo appassiona e lo spinge a indagare tutti gli aspetti che la compongono, anche particolari non immediatamente visibili. Decide quindi di dedicarsi totalmente alla fotografia d’Arte contemporanea usando per la realizzazione delle sue opere sia materiale digitale che analogico.

Con l’analogico, realizza il giusto equilibrio sia in ripresa che in camera oscura dando a ciascuna fotografia la giusta attenzione e valorizzazione, rifinendola nei minimi dettagli come una vera e propria scultura.