Marta Kurzeder

Marta Kurzeder

1991, Sassuolo (MO)

 

Nata da famiglia italo-tedesca, si diploma a Modena in grafica e fotografia, approfondendo nello specifico la fotografia teatrale e la decorazione. Durante un periodo di studi in Germania si laurea in lingue e letteratura, approfondendo autonomamente e attraverso diversi workshop la pittura e sperimentando altri media. Nel 2019 torna in Italia e sente l’impulso di riprendere la fotografia e cercare nuove strade e mezzi espressivi. La sua ricerca visionaria indaga le origini archetipiche, esplora la teatralità della vita ed esprime la volontà di comunicare con culture e dimensioni lontane cercando pace e armonia. Un focus particolare è posto sull’esperienza del femminile.