Video, Performance 

La ricerca artistica di Filippo Berta evidenza le tensioni sociali provocate dalla relazione tra gli individui e le relative società di appartenenza. I confini che definiscono questa condizione dialettica, spesso conflittuale e problematica, sono materia di interrogazione nei suoi lavori. La sua attenzione per queste disarmonie sociali si traduce in opere caratterizzate dall’esaltazione dei piccoli gesti quotidiani, presentati in modo tale da smascherare le difformità, le tensioni e le opposizioni. I suoi lavori sono prevalentemente performance collettive, spesso sintetizzate in un’unica immagine iconografica e in video brevi ed essenziali.

 

VIDEO, FOTOGRAFIA, PERFORMANCE, PRATICHE COLLETTIVE 

 

Docenti

FILIPPO BERTA

FILIPPO BERTA

Nato nel 1977, Filippo Berta ha esposto i suoi lavori al Museo Ettore Fico di Torino, al Museo MADRE di Napoli, al MSU – Museo di arte contemporanea di Zagabria (Croazia), al Museion – Museo d’arte contemporanea di Bolzano, alla Galleria Massimodeluca di Mestre, al Jönköpings läns museum (Svezia), alla Städtische Galerie di Brema (Germania), allo State Museum of Contemporary Art di Salonicco (Grecia), al Museo di Pori (Finlandia), al Victoria Art Center di Bucarest (Romania), al CZKD – Center for Cultural Decontamination di Belgrado (Serbia), al Matadero – Centro de creación contemporánea di Madrid (Spagna), al MAO – Museo di architettura e design di Lubiana (Slovenia).

 

scopri
acquista ora