Quando un fotografo ha concluso la realizzazione di una storia, comincia una fase a volte sottovaluta ma fondamentale: l’editing. Nel workshop sarà presentato il lavoro del photo editor in diversi contesti (editoria, agenzie fotografiche), per poi passare all’esperienza specifica in un settimanale e su un sito di informazione. Sarà approfondito il rapporto tra fotografi e photoeditor: come presentare il proprio lavoro fin dal primo contatto, cosa funziona e cosa no.

Agli studenti si chiederà di portare in versione digitale uno o due progetti non editati su cui si lavorerà in loco con la docente Giovanna D’Ascenzi, photoeditor di “Internazionale”. Sarà chiesto anche di lavorare in piccoli gruppi su alcune sezioni del settimanale per avvicinarsi e comprendere il più possibile il lavoro del photo editor. Il workshop si rivolge a professionisti e/o amatori che abbiano necessità o curiosità di carpire i segreti relativi alla lettura e all’editing delle immagini in funzione di un utilizzo personale o editoriale.

Obiettivi:

Capire quanto la selezione possa modificare la narrazione, la prospettiva di una storia. Imparare a scegliere a seconda del contesto, rimanendo coerenti con cosa si vuole raccontare.

COSA TI SERVE

 

 

Richiedi Informazioni