Il corso verte sulle potenzialità degli strumenti tecnologici contemporanei quali  augmented  reality, virtual  reality e social network, in un'ottica di esperienza multi-dimensionale che includa fenomeni di  poli-locazione  e distorsione temporale propri della fisica teorica e della cosmologia multi-messaggera di ultima generazione. Un corso pensato per aumentare i gradi di libertà espressivi, in un periodo storico caratterizzato dalla correlazione tra spazi fisici e piattaforme informatiche intimamente interconnesse. 

 

 

Docenti

LUCA POZZI

LUCA POZZI

Luca Pozzi (1983) è artista e mediatore interdisciplinare.

Ispirato dai mondi dell'arte, della fisica, della cosmologia multi-messaggera e dell'informatica, dopo la Laurea in Pittura all'Accademia di Belle Arti di Brera di Milano e le specializzazioni in Computer Graphics e Sistemi, collabora con visionarie comunità scientifiche tra cui la Loop Quantum Gravity (PI), il Compact Muon Solenoid (CERN) e il Fermi Large Area Telescope (INFN, NASA). Studiando gravità quantistica, cosmologia e fisica delle particelle, la ricerca teorica è convertita in una serie di installazioni ibride caratterizzate da sculture magnetiche, oggetti in levitazione, esperienze VR / AR e un uso performativo della fotografia basata su una straniante sensazione di tempo sospeso e multi-dimensionalità.

scopri

PROGRAMMA

Il corso si sviluppa in 5 giornate di lezione che si concludono con momento espositivo e  di presentazione dei propri lavori durante uno speciale Open House della Scuola alla città. 

acquista ora