Gabriele Basilico torna a condurre un workshop a Modena per il terzo anno consecutivo. Grande interprete del paesaggio urbano, da oltre trent’anni fotografa le città del mondo guardandole come fossero organismi viventi. Le sue fotografie costituiscono un archivio della memoria. Lo spazio urbano si evolve costantemente, può essere amato e valorizzato o subire ferite che non sempre si cicatrizzano perfettamente. La città ha un volto e la fotografia può leggerne le espressioni o i mutamenti, decifrarne i segni lasciati dal tempo.

Il workshop è articolato in due diversi incontri organizzati ad oltre un mese di distanza l’uno dall’altro. Il primo week end prevede una parte teorica – in cui Basilico racconterà il proprio lavoro e i partecipanti potranno a loro volta presentarsi mostrando i propri portfolio – e una sessione di ripresa pratica, in cui il fotografo condurrà il gruppo per le strade di Modena spiegando la sua metodologia di lavoro.
Successivamente i partecipanti avranno più di un mese di tempo per sviluppare un progetto, ideato a partire dalle suggestioni ricevute nel workshop. In un incontro conclusivo Basilico revisionerà le fotografie realizzate e i progetti verranno discussi collettivamente.

 

 

COSA TI SERVE

 

 

Richiedi Informazioni