Chi fa una fotografia digitale e la osserva sul proprio monitor sa che su un altro schermo molto probabilmente apparirà diversa. E apparirà diversa anche in fase di stampa: con stampanti diverse, su carte diverse.

Il primo passo per elaborare un’immagine digitale è fare in modo che risulti uguale su tutti i monitor, le stampanti, le carte.
La tecnologia che permette di ottenere tale risultato si chiama gestione digitale del colore (digital color management) ed è implementata in tutte le applicazioni grafiche, sia su Mac che su Win.

Il workshop è centrato sulla sperimentazione della gestione del colore nella fotografia digitale e sull’uso dei “profili colore”, vere colonne portanti di questa tecnologia. Attraverso introduzioni teoriche ed esercitazioni pratiche i partecipanti impareranno a utilizzare la gestione del colore in Photoshop e nei principali Raw converter (Camera Raw, Lightroom, Capture One, Nikon NX, Canon PP).

 

COSA TI SERVE

 

 

Richiedi Informazioni