Il fascino della stampa al platino rivive nella camera oscura di via Giardini. In occasione della mostra Kenro Izu. Territori dello spirito, Luigi Menozzi, esperto di questa antica tecnica, accompagnerà i partecipanti alla scoperta di una pratica di stampa tra le più raffinate, utilizzata da grandi maestri della fotografia come Paul Strand, Edward Weston e Irving Penn.
Diffusa a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, la stampa al platino si contraddistingue per l’intensità espressiva e per la straordinaria resa delle sfumature tonali: stampate a contatto diretto con il negativo, le fotografie riescono a conservare ogni minimo dettaglio, trasferito con precisione ma al contempo armonizzato all’interno del contesto e in grado di amplificare l’atmosfera.

Il workshop si propone di far apprendere le nozioni di base della stampa fotografica al platino-palladio e si pone come obiettivo la realizzazione da parte di ogni partecipante di una platinotipia da un proprio negativo. Il workshop si divide in due giornate: una teorica di introduzione alla tecnica e una pratica in cui i partecipanti stamperanno di propria mano. Ciascun partecipante sarà libero di iscriversi, a seconda dei propri interessi, solo alla prima giornata oppure a entrambe.

Questo il programma:
Giorno 1: introduzione – lezione teorica al Foro Boario nelle sale dedicate alla mostra di Kenro Izu (mattina); lezione nei laboratori di via Giardini in cui i partecipanti assistono alla realizzazione di una stampa al platino – conclusioni (pomeriggio)
Giorno 2: introduzione – lezione pratica in cui i partecipanti sono chiamati a realizzare autonomamente, sotto la guida del docente, una stampa al platino – conclusioni (in via Giardini)

Il costo di iscrizione per la sola prima giornata di workshop è di 120 euro. Il costo di iscrizione per i due giorni di workshop è di 300 euro.

COSA TI SERVE

 

 

Richiedi Informazioni